#FORMARTISTIPS

SICUREZZA SUL LAVORO E DELL'AMBIENTE 

 

SAFETY-WHITEOK.jpg

 

LA SICUREZZA È UN ARGOMENTO CHE CONSIDERIAMO FONDAMENTALE. DI SEGUITO UN PICCOLO APPROFONDIMENTO SUL METODO DA UTILIZZARE PER METTERE E MANTENERE IN SICUREZZA IL LAVORO E L’AMBIENTE DI LAVORO.

 

 Per garantire sicurezza sul posto e sull’ambiente di lavoro, si devono rispettare leggi, ordinanze, prescrizioni antinfortunistiche, norme DIN e linee guida VDI.

  Il metodo si articola in tre punti:

  • Tutte le macchine devono essere tali da impedire il verificarsi di alcun pericolo o rischio per la salute delle persone e dell’ambiente (“Sicurezza diretta”);
  • Se non fosse possibile, si devono prevedere misure di protezione per evitare i pericoli (“Sicurezza indiretta”).

  Tra questi provvedimenti rientrano:

  • le distanze di sicurezza, di modo da impedire il raggiungimento della zona pericolosa;
  • i rivestimenti e protezioni che impediscano l’avvicinamento alla zona pericolosa. Esempio: Chiusure speciali o piombatura di macchine utensili per evitare interventi non autorizzati;
  • le barriere protettive, ad esempio una recinzione che renda irraggiungibile la zona di pericolo e protegga da pezzi volanti;
  • Non riuscendo a realizzare neanche questo tipo di protezione, si deve provvedere ad apporre segnali di avvertimento o istruzioni/disposizioni d’uso, facilmente comprensibili, come riferimento per eseguire manovre di sicurezza;

  In conclusione:

 

Tabella-Sicurezza.png